Foppapedretti

Top News

Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Negli Usa la prima centrale solare su larga scala

di Redazione

I lavori termineranno tra sei mesi. Sorgerà tra Nevada e California e darà luce a diecimila abitazioni

(Il Ghirlandaio) Roma, 29 mag. Oltre 800mila pannelli solari distribuiti su circa 250 ettari di deserto a cavallo tra Nevada e California. Sono i numeri di quello che sarà il parco solare termico più grande al mondo e la prima centrale a energia solare su larga scala costruita negli Stati Uniti. I lavori sono partiti da un paio di settimane e alla fine porteranno energia solare in grado di alimentare quasi diecimila abitazioni nelle giornate di sole estivo.

L'impianto, presentato dal ministro del Territorio statunitense, Ken Salazar, non produce rifiuti né consuma acqua. La centrale della Ivanpah valley fa parte della "Green America" voluta da Barack Obama e che nei piani della Casa Bianca dovrebbe contribuire in modo decisivo alla riduzione della disoccupazione negli States.

Al momento della sua elezione Obama annunciò che dal circuito legato alle energie pulite l'America ne avrebbe tratto quattro nuovi milioni di posti di lavoro, più o meno quanti ne ha persi tra la bolla immobiliare del 2007 e il crollo di Lehman Brothers. La centrale di Ivanpah darà lavoro a 350 persone e sarà completata entro sei mesi.

Banner Radio Colonna

News Dal Mondo

Foppapedretti