BarCampari

Ambiente & Infrastrutture

Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Trasporti, Roma ultima in Europa. La regina della mobilità è Parigi. Sciopero dei mezzi nella capitale

di Redazione Trasporti, Roma ultima in Europa. La regina della mobilità è Parigi. Sciopero dei mezzi nella capitale

(Il Ghirlandaio) Parigi, 18 apr. Roma ultima in classifica per i trasporti pubblici tra le capitali europee. La Città eterna registra esce a pezzi dal rapporto Eures sui mezzi pubblici da cui invece Parigi emerge trionfante con le sue 16 linee di metropolitana e i suoi 1.449 autobus. La capitale italiana ha il minor numero di metropolitane d'Europa con appena due percorsi attualmente disponibili (il terzo è in costruzione da un decennio) ed è penultima anche in quanto a bus con 416 linee. E intanto oggi a Roma è in atto l'ennesimo sciopero di tutte le sigle sindacali dei lavoratori dei trasporti pubblici. L'ultima protesta risale ad appena 11 giorni fa.

Fa peggio solo la piccola Amsterdam con 137 autobus. Ma Amsterdam può almeno vantare ben 16 tram contro i sei di Roma, dove da anni si parla di "cura del ferro" senza però riuscire ad aprire i cantieri di nuove rotaie in superficie.

Insomma numeri che sparano a zero su una città dalla mobilità difficilissima, principalmente per la storia che si porta dietro e per l'immane burocrazia che ha stroncato sul nascere i molti tentativi di rendere più vivibile la mobilità cittadina. Per capire la difficoltà di muoversi nella capitale basta guardare i numeri degli spostamenti. Per arrivare a lavoro il 12% dei romani ci mette un'ora e un altro 30% ci mette tra i 30 e i 60 minuti.

Roma non si salva neppure sul fronte dei chilometri coperti da mezzi pubblici: 3.500 in autobus e 40,2 in metropolitana. Basti pensare che a Parigi si possono percorrere in bus 24.600 chilometri, a Madrid 25.900 e a Berlino 29.991.

 Tags:
Banner Radio Colonna
Posteshop

News Dal Mondo